you reporter

Porto Viro

La piazza esplode di balli e vespe

Successo confermato per il “Sa ghé el marti in piasa?” tra le vie della cittadina, l’esibizione, presentata da Luana Barra, accompagnata da un monologo di Enea Marangoni

Al martedì in piazza della Pro Loco di Donada sono accorse una sessantina di Vespe, per il “Settimo raduno A tutta Vespa’, la reunion dei Vespa Club e di tutti i simpatizzanti vespisti in collaborazione con Vespa Club Taglio di Po e Cavarzere. I vespisti si sono disposti in gran numero lungo un tratto di via Roma, mettendo così in mostra per la folla che passeggiava tra i bar e le vetrine, le loro motociclette, vero e proprio simbolo dell’Italia anni ’60.

In piazza Marconi è andata invece in scena l’esibizione di danza ‘La Piazza del Campus’, della Scuola di Danza Campus, diretta da Clelia Pianta Girardello in via XXIV Maggio. Coreografa e autrice del balletto, l’insegnante Elisabetta Barra: “E’ uno spettacolo che ha fatto parte di un concorso a livello internazionale, la IX edizione del ‘Premio Prospettiva Danza’, nella cui preselezione sono arrivata 15esima su 34 partecipanti. Per portarlo in piazza Marconi stasera l’abbiamo preparato di corsa in due settimane”. Ed il risultato, visto il folto pubblico è stato apprezzato.

‘La ragazza con la valigia’ è il titolo, e segue un filo preciso, quello del viaggio, degli incontri, dell’immergersi nei luoghi e del sentirsi tutti connessi, sia nei momenti del divertimento che in quelli orribili della guerra; e la valigia, al termine del viaggio, si è arricchita di tutti gli adesivi simbolo delle esperienze accumulate. Ad intervallare l’esibizione, presentata da Luana Barra, un monologo dell’attore portovirese Enea Marangoni: riflessioni sulla bellezza spaziate da esperienze personali al Paradiso di Dante Alighieri. Marangoni nella sua carriera ha partecipato al film Effie Gray, ha lavorato con Guido Cerasuolo, e ha composto due raccolte di poesie. Al termine, omaggio floreale da parte della presidente della Pro Loco Antonella Ferro che ha sottolineato: “E’ stato un piacere ospitarvi perché siete un’eccellenza della nostra città, ed è bello mettere in evidenza professionalità come la vostra”. Per i bambini, nel cortile della Biblioteca per Ragazzi ‘La Bottega di Pinocchio’ si è tenuto il ‘Festival dei colori’: vestiti con un abbigliamento semplice, sono stati ricoperti da meravigliosi colori adatti al gioco e scomparibili al primo lavaggio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl