you reporter

L’intervista

“E’ finita l’epoca dei compromessi”

Il sindaco Bergamin: "Al Maddalena la situazione era intollerabile, il recupero è importante per tutta la città. E adesso avanti con il Lodo Baldetti: soluzione entro metà settembre”.

“E’ finita l’epoca dei compromessi”

Massimo Bergamin sorride: dal punto di vista politico il via libera all’acquisizione dell’ex Maddalena e al recupero della Commenda è uno di quei progetti che ogni sindaco vorrebbe portare a casa nel corso di una legislatura. Progetti qualificanti, che fanno rosicare chi non è nel gioco.

L’intervento sul Maddalena non riguarda solo la Commenda, ma tutta la città. Quando ci sono problemi di quelle dimensioni, quando ci sono zone ‘buie’ come era diventato l’ex ospedale, questi ricadono su tutta la città, sulla sua necessità di sicurezza, sulla convivenza civile. Comunque io non ho mai abbassato la guardia. Abbiamo sempre tenuto monitorata l’area, e le forze dell’ordine hanno sempre risposto con velocità alle nostre segnalazioni. Mi piangeva il cuore vederla ridotta così”.

Sul Maddalena per il sindaco c'è stato “un bel gioco di squadra, ma quando si deve decidere, alla fine, dopo avere sentito tutti, si è sempre soli. Altrimenti si ripetono gli errori del passato quando per non volere scontentare qualcuno non si concludeva mai nulla. Io sono il sindaco, e io ho l’onore e l’onere di decidere. Forse in un contesto di mediazioni eterne a cui questa città era abituata questa è una novità. A chi non piace... beh se ne farà una ragione. Su Arcobaleno, alla fine, ho deciso io. Sulle nomine, ho deciso io. Devo andare avanti?”

E sul Lodo Baldetti: “Si risolve, si risolve. Comunque entro metà settembre o si arriva ad una soluzione, che è quella più indicata e secondo noi migliore, oppure scatta un piano alternativo. In un modo o nell’altro si chiude”.

L'intervista completa al sindaco di Rovigo Massimo Bergamin sulla Voce in edicola venerdì 3 agosto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl