you reporter

Trentino

Rifugi in Trentino: una passeggiata tra albe e tramonti nella natura

Montagna

45291

Andar per rifugi in Trentino! In questa torrida estate le 146 strutture presenti, tra i 600 e i 3500 metri, molte delle quali accessibili anche alle famiglie con una breve e facile escursione o utilizzando gli impianti di risalita, sono le mete preferite di quanti hanno scelta la montagna per le vacanze.

Come le montagne, anche i rifugi alpini hanno tante storie da raccontare. Proprio per questo raggiungere una delle “case degli alpini” del Trentino è un’esperienza stimolante, unica. Inizia già lungo il sentiero di accesso, regalando sensazioni che sollecitano i nostri sensi attraverso il contatto ravvicinato con le più diverse forme ed espressioni della natura e del paesaggi: lo spettacolo di boschi e ghiacciai, il rumore dell’acqua, i colori, i profumi. Ad ogni passo un’emozione, e la prima è proprio la profondità del silenzio, gli incontri inaspettati con gli animali che popolano questo mondo di praterie, rocce e fitti boschi: un camoscio che fugge fra i dirupi, il volo elegante di un’aquila in alto nel cielo. Anche trascorrere una o più notti in un rifugio alpino, ai piedi delle grandi pareti delle Dolomiti trentine, Patrimonio mondiale Unesco, è un’esperienza che davvero vale la pena provare e che lascia dentro ognuno qualcosa di speciale: i ritmi diversi, i dialoghi serali con persone provenienti da paesi e culture diverse, la visione delle albe, improvvise e sempre nuove.

Tutto è un po' speciale in quota, anche le storie stesse dei rifugi e dei loro gestori: persone che, con grande passione, vivono da sempre un rapporto privilegiato con la montagna e con il territorio, che sanno leggere l'aria, le nuvole, il cielo, dire se domani prenderete il sole o se la pioggia arriverà prima di mezzogiorno, ma anche se le vostre calzature sono quelle giuste per i sentieri, se il percorso scelto è quello migliore.

Facili da raggiungere con i bambini e anche con i passeggini da trekking il rifugio “Fredrich August”, ai piedi del Sassolungo, “Micheluzzi” in Val Duròn, il rifugio “Trivena” in Val Breguzzo, il rifugio “Fuciade“ a Passo San Pellegrino, ricercato anche per la sua cucina, il rifugio “Altissimo” sul Monte Baldo, il “Potzmauer” in Val di Cembra, “Laghi di Colbricon” sotto Passo Rolle.

I più esperti e allenati possono invece salire fino ai 3000 metri dei rifugi “Ai Caduti dell’Adamello” e “Viòz” - Mantova, per ammirare albe e tramonti sui più grandi ghiacciai di questa parte delle Alpi, il Mandròn – Adamello e la Vedetta dei Forni. Ai piedi dei gruppi dolomitici, ecco i rifugi da cui gli scalatori partono per affrontare le grandi pareti e le più note e aeree vie ferrate: il rifugio “Val d’Ambiéz” - Silvio Agostini, “Tosa” – F.lli Pedrotti, “Brentei" “e “Alimonta” nel gruppo di Brenta, i rifugi “Velo della Madonna” e “Pradidali” nelle Pale di San Martino, “Roda di Vaèl”, “Vajolet”, “Contrin” e “Passo Principe” nel cuore delle Dolomiti di Fassa.

Grazie agli impianti di risalita si possono raggiungere facilmente rifugi panoramici come il “Doss Sabiòn” sopra Pinzolo, il “Viviani – Pradalago” sopra Campiglio, “La Roda” in vetta alla Paganella, il “Rosetta” Giovanni Pedrotti nel cuore dell’Altopiano delle Pale sopra San Martino di Castrozza, il “Ciampedìe” sopra Vigo di Fassa, il “Des Alpes” sopra Campitello di Fassa, il rifugio “Maria” sul Sass Pordoi, la terrazza delle Dolomiti.

Nel corso dell’estate i rifugi trentini sono teatro di diverse manifestazioni, a cominciare da numerosi eventi musicali del XXI° Festival “I Suoni delle Dolomiti” in programma fino al 28 agosto (www.isuonidelledolomiti.it), le celebrazioni dedicate alle prime ascensioni di importanti montagne trentine, come la Tosa, il Carè Alto, il Cevedale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl