you reporter

Cona

“Ginkana tra le buche in via Sista Bassa”

I cittadini lamentano le brutte condizioni in cui riversa da anni il manto stradale

“Ginkana tra le buche in via Sista”

Il manto distrutto delle strade non è solo nel Comune di Cavarzere, ma anche a Cona, in particolare nelle zone più distanti dal centro, dove l’occhio dell’amministrazione comunale non sempre arriva. Ma il problema è evidente, e sono i residenti a pagarne sempre le conseguenze.

In questo caso ci troviamo in via Sista Bassa, dove il problema è degenerato con il passare del tempo. Qui, in alcuni punti, la strada si è spaccata al centro, ed è difficile passare con le auto senza riuscire a danneggiarle.

L’erba, infatti, è crescita al centro della carreggiata rompendo l’asfalto, senza contare le crepe lungo tutta la strada. Inoltre, il ponte al di sopra di un piccolo fosso è pericolante e poco sicuro, con le transenne laterali rotte e arrugginite. Solo all’inizio della via c’è un piccolo pezzo asfaltato, ma il resto rimane ancora in condizioni disastrose. I residenti chiedono un intervento repentino da parte del Comune, affinché la zona sia asfaltata prima che succeda qualche tragedia.

Un’asfaltatura richiesta da anni, ma che ad oggi non si è ancora vista. Un problema messo in risalto non solo dai residenti, ma anche da chi, per un motivo o per un altro, è costretto a percorrere quel tratto di strada, ormai sempre più pericoloso. E tra rassegnazione e rabbia i cittadini chiedono che vengano presi provvedimenti, affinché gli automobilisti non siano più costretti a fare slalom tra buche, crepe e cespugli.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Ci sono 4 nuovi contagiati
CORONAVIRUS IN VENETO

Ci sono 4 nuovi contagiati

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl