you reporter

Stienta

Torna a vivere l'oratorio di San Genesio

Nasce il comitato per la raccolta fondi da destinarsi al completamento dei lavori

Torna a vivere l'oratorio di San Genesio

Con un comunicato congiunto, la parrocchia di Santo Stefano e il comune di Stienta, hanno voluto fare il punto sul recupero dell’oratorio di San Genesio.

“Parrocchia e amministrazione comunale in questo ultimo anno hanno cooperato in ordine al recupero della chiesa oratorio di San Genesio con la finalità di restituire alla comunità di Stienta, e non solo, l’amato luogo di devozione - si legge sulla missiva - dopo una lunga e complessa trattativa condotta con la collaborazione del comune, nei mesi scorsi la parrocchia ha sottoscritto con i proprietari, il duca e la contessa Camerini, il contratto di comodato trentennale che costituisce valido titolo per l’accesso ad ogni sorta di finanziamento, in particolare agli importanti contributi post-sisma”.

Prosegue la nota: “Attualmente è già stata incaricata una figura tecnica per la preparazione e la presentazione di progetto ed istruttoria. La disponibilità del bene, presupposto necessario ed imprescindibile per ottenere contributi, a sua volta indispensabili per poter intervenire con gli importanti lavori di ristrutturazione, lascia ben sperare che in tempi relativamente accettabili, in linea con quanto concordemente auspicato da parrocchia, comune e fedeli, si possa pensare di avere la bellissima ed amatissima chiesa a disposizione”.

Sulla "Voce" di martedì 14 agosto l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl