you reporter

Lendinara

Un volto giovane per il Corpo bandistico

Alessia Baldon, classe ‘94, è il nuovo presidente

Un volto giovane per il Corpo bandistico

Alessia Baldon, classe ‘94, è il nuovo volto della presidenza del Corpo bandistico Città di Lendinara. Dopo molti mandati di servizio dell’ex presidente Rocco Pepe, che resta comunque nel direttivo ricoprendo la carica di vice, nella riunione dei soci del 6 luglio scorso il Corpo bandistico si è rinnovato dei suoi componenti lasciando spazio a volti giovani entusiasti dei nuovi ruoli. L’incontro di Alessia con la banda ma, ancora prima, con il mondo della musica, avviene alle elementari quando la mamma la sprona a frequentare i corsi teorici e musicali proposti dal Corpo bandistico. Alessia dunque comincia il suo percorso scegliendo di studiare clarinetto e riuscendo ad entrare nell’organico della banda. Dopo qualche anno, ci spiega Alessia, nel 2010 il trasferimento a Desenzano del Garda segna una pausa nel suo iter musicale che tuttavia ricomincerà nel 2013 una volta ritrasferita a Lendinara.

“Ho rifrequentato la banda con uno spirito molto più convinto rispetto a quando ero bambina – commenta – ho ripreso perché mi piaceva”. Sul suo nuovo incarico, ci dice: “Nel mandato precedente rivestivo il ruolo di probiviro che mi ha permesso di avere un’idea di come si svolgono le cose all’interno del consiglio direttivo, avevo pensato che mi sarebbe piaciuto fare qualche piccolo passo avanti magari come consigliere ma non mi aspettavo che sarei diventata presidente. Più persone mi dicevano che sarebbe stato possibile ma pensavo scherzassero”. È dunque con senso di sfida e voglia di fare che Alessia prende in mano la presidenza del Corpo bandistico pronta a chiedere ed accettare l’aiuto e i consigli del direttivo e del vice.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl