you reporter

Il rituale

Agnelli sgozzati e lasciati dissanguare

I vigili urbani di Bondeno bloccano un'attività di macellazione abusiva in un garage ad opera di una famiglia maghrebina. I carabinieri chiudono un macello abusivo pochi chilometri più a sud.

Agnelli sgozzati e lasciati dissanguare

Gli agnelli sgozzati

Agnelli sgozzati e lasciati appesi a dissanguare.

È la macabra immagine che si è aperta nei giorni scorsi davanti agli occhi degli agenti della polizia municipale dell’Alto ferrrese che  durante un controllo a Stellata di Bondeno, proprio sul confine con il Polesine, hanno notato gli animali appesi all’interno di un garage, in un mare di sangue visibile anche dalla strada.

Come racconta estense.com, la pattuglia è entrata nel garage situato nel cortile di un’abitazione privata per effettuare i dovuti controlli, a partire dagli accertamenti sulla provenienza della carne ovina. Carne che la famiglia residente di origine magrebina avrebbe servito durante la festa del Sacrificio, che ricorre il 21 agosto come celebrazione più importante del mondo islamico.

Gli agenti hanno accertato che nel locale era stata realizzata una macellazione abusiva con il metodo islamico, che prevede l’uccisione dell’animale mediante sgozzamento con la recisione della giugulare e successivo totale dissanguamento. Sono stati sgozzati e appesi due ovini di circa quaranta chili.

 Sequestrate le due carcasse (che verranno incenerite) e l’area in cui è stato compiuto il rituale bollato dal sindaco di Bondeno, Fabio Bergamini, come una “barbarie inammissibili”.

E sempre nel ferrarese, ma questa volta nel territorio di Argenta, l'intervento dei carabinieri ha bloccato un'operazione di macellazione in grande stile a Longastrino, dove era in corso la macellazione di numerosi ovini operata da molte persone, accorse in un allevamento della zona. Alcuni dei presenti, tutti stranieri di religione islamica, sono stati fermati mentri gli altri sono riusciti a fuggire nei campi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl