you reporter

Il lutto

La città ovale in lacrime per Umberto Nalio

Oggi pomeriggio nella chiesa di San Bortolo il commosso addio al giornalista innamorato del rugby.

C’era una maglia rossoblù sopra il feretro di Umberto Nalio. A posarla, il capitano dei bersaglieri Matteo Ferro con il compagno di squadra Massimo Cioffi. Il modo con cui la Rugby Rovigo ha voluto tributare l’ultimo omaggio ad un suo tifoso speciale.

Nalio, scomparso all’improvviso ad appena 66 anni, era un giornalista sportivo (aveva mosso i primi passi proprio alla Voce), ma soprattutto un grande appassionato di rugby e del Rovigo. Lascia la moglie Maurizia, con la quale ha condiviso 40 anni di vita ed i figli Alessandro e Massimiliano.

Oggi, per il suo funerale, la chiesa di San Bortolo era stracolma di persone che gli hanno voluto bene. Perché Umberto Nalio ha saputo farsi conoscere ed apprezzare sia come amico che come avversario.

E’ la parola passione a descrivere la vita di Umberto - ha detto don Andrea Varliero - passione per il rugby, che gli regalava ogni giorno soddisfazione, e per i colori rossoblù, che saranno sempre con lui”.

Alla cerimonia, presente una rappresentanza della Rugby Rovigo con il coach Umberto Casellato e il presidente Nicola Azzi, l’allenatore delle Fiamme Oro Gianluca Guidi, quello dei Medicei di Firenze Pasquale Presutti e tanti giornalisti, a partire dai suoi colleghi di Polesinerugby.

Tutti lì per un ultimo omaggio ad un professionista d’altri tempi e dall’immensa conoscenza rugbistica. Con lui se ne va un signore del giornalismo sportivo, che tanto ha saputo dare rugby e che tanto amore ha donato, incondizionatamente, ai colori rossoblù. Buon viaggio, Umberto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Ci sono 4 nuovi contagiati
CORONAVIRUS IN VENETO

Ci sono 4 nuovi contagiati

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl