you reporter

San Bortolo

Sparisce un tombino, voragine a bordo strada

Soluzione artigianale: un bancale di legno posato sopra alla profonda buca.

Sparisce un tombino, voragine a bordo strada

Una voragine aperta a lato strada. Perché il tombino che doveva essere lì, a chiudere quel profondo pozzetto, non si sa come ma è sparito. E la soluzione adottata per evitare che qualcuno ci finisca dentro... è completamente artigianale.

Siamo in via Pizzarda, in quella parte del quartiere di San Bortolo che sta al di là della tangenziale rispetto al centro città. E la segnalazione arriva da Matteo Masin, consigliere comunale di opposizione.

Il problema - appunto - è l’assenza di un tombino. Che ha fatto sì che nell’erba, appena oltre il ciglio stradale, si sia aperta una vera e propria voragine, profonda decine di centimetri, che potrebbe arrecare serio danno a chiunque dovesse finirci dentro. E così, la soluzione per evitare il peggio, è stata realizzata... artigianalmente.

“Il solito tampone”, denuncia Matteo Masin che annuncia che porterà il caso all’attenzione del consiglio comunale. In pratica, sulla profonda buca, è stato posto un bancale di legno, di quelli che si usano per muovere le merci. Un modo per evitare che qualcuno cada in buca, ma certo non la soluzione più sicura: il bancale può facilmente essere spostato.

In più, sul ciglio della strada sono stati posizionati un new jersey in plastica temporaneo e un segnale di pericolo. Ma a quel punto, non si faceva prima a metterci un tombino nuovo?

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl