you reporter

Badia Polesine

Riapre i battenti il mercatino dell'antiquariato

Cambiano le soste nel parcheggio di piazza Marconi

Riapre i battenti il mercatino dell'antiquariato

Il mercatino dell’antiquariato riapre i battenti con alcune novità.

Il consueto appuntamento con “Rumando tra le corti sconte in Badia”, organizzato dal comitato “Vivi la tua città”, riparte oggi dopo la pausa di luglio e l’edizione serale di agosto facendo i conti con alcuni cambiamenti.


Il primo, e quello che riguarda più da vicino l’assetto del mercatino che anima il centro badiese ogni secondo sabato del mese ormai da diversi anni, è quello della posizione dell’area adibita a cucina, che da qualche tempo era disposta sotto alla loggia comunale.


Inizialmente, la cucina si trovava nei pressi del museo civico Baruffaldi, ma da quando sono iniziati i lavori ed è stato allestito il cantiere, si è dovuto trovare uno spazio alternativo, spostandosi dall’altro lato della piazza.


Ora però, per ragioni di sicurezza, si è deciso che la loggia comunale non può ulteriormente ospitare lo spazio cucina, che sembra si sia ravvicinata alla posizione iniziale, vicino al museo.

"Per motivi di organizzazione sono stati autorizzati per un paio di volte a preparare da mangiare sotto la loggia - spiega il sindaco Giovanni Rossi - ma è stata una decisione presa in via straordinaria che non si può più ripetere. Anche il comandante dei vigili urbani ha fatto presente che ci sono delle norme di sicurezza da rispettare, e dai fatti di Torino dell’anno scorso il mondo delle manifestazioni è cambiato. L’assessore Segantin ha pensato di riportare l’area cucina vicino al museo, visto che il cantiere lo permette”.


Il secondo cambiamento riguarda invece le soste nel parcheggio di piazza Marconi, che da oggi saranno limitate a 90 minuti con disco orario come per gli altri giorni feriali.

Sulla "Voce" di sabato 8 settembre l'articolo completo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl