you reporter

TAGLIO DI PO

Strada pericolosa, scatta la protesta

L’incrocio a raso sulla Romea è pieno di rischi. Si chiede che l’accesso dalla statale sia messo in sicurezza

Strada pericolosa, scatta la protesta

Gli imprenditori dell’area produttiva protestano con Anas affinché l’accesso dalla statale sia messo in sicurezza. Diverse realtà imprenditoriali si sono riunite qualche giorno nella struttura di Bierreti srl di via Maestri del Lavoro, per discutere dell’annoso e spinoso problema della viabilità dell’area produttiva: una protesta relativa alla pericolosissima intersezione a raso con la Romea, unico accesso dalla strada statale. I presenti, sentendosi abbandonati da parte dell’ente competente in materia, hanno convenuto che i tempi sono stati fin troppo lunghi per avere risposte concrete da parte di Anas, per modificare e rendere più sicura l’unica entrata dalla statale Romea alla sempre più trafficata area produttiva tagliolese, attualmente servita da un rischiosissimo incrocio a raso, già teatro di tanti incidenti, alcuni dei quali mortali.

Di conseguenza, il gruppo spontaneo di imprenditori sollecita nuovamente Anas, auspicando di lavorare il più possibile con l’amministrazione comunale per fare “massa critica” e partecipare attivamente alla risoluzione del problema. “Questo - assicurano gli imprenditori - vuole essere solo l’inizio di un percorso di collaborazione per cercare la soluzione al grave problema, che almeno da una ventina di anni attanaglia la zona produttiva di Taglio di Po”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl