you reporter

Trecenta

Scatta l’ allarme rifiuti abbandonati

Sacchi di vestiti e un ventilatore in via Dossi

Scatta l’ allarme rifiuti abbandonati

Diversi sacchi abbandonati a bordo strada in località Dossi, poco distante dalla Tenuta Spalletti. E’ successo con molta probabilità nella notte tra mercoledì e giovedì, quando qualcuno, probabilmente a bordo di un furgone vista la quantità di materiale abbandonato, ha pensato di abbandonare vestiario estivo e invernale, passeggini, un ventilatore, un seggiolino per auto e altro materiale. Difficile capire se si tratta di gente del posto o persone arrivate da altri paesi, ma poco importa. Resta il fatto che ora l’amministrazione comunale dovrà provvedere alla pulizia dell’area, al recupero dei rifiuti e al loro smaltimento e il tutto a spese della collettività.

E non è certo la prima volta che viene scoperto l’abbandono di rifiuti di vario genere lungo gli argini dei fiumi o a bordo di strade poco trafficate. Non a caso, da anni, il problema di piccole discariche a cielo aperto è ormai una costante un po’ per tutti i comuni rivieraschi, che devono fare i conti con persone che preferiscono lasciare di tutto lungo la riva del fiume, piuttosto che consegnare nei centri ecologici di raccolta o conferirle naturalmente durante la raccolta settimanale. E adesso in tanti chiedono più controlli e severe multe nel caso in cui si riuscisse a risalire ai responsabili. perché molti residenti sono stanchi di vedere l’ambiente deturpato da persone incivili e poco rispettose. L’ultimo abbandono, infatti, somiglia più allo svuotamento di un appartamento più che a un “classico” abbandono.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl