you reporter

Lendinara

Gli anziani restano nella loro casa... per ora

Sospeso l’ordine di liberare l’abitazione dopo il pignoramento: udienza il 12 ottobre. Sospiro di sollievo per Gianfranco e Loredana Colognesi. Viaro: “Grazie a chi si è attivato”.

Gli anziani restano nella loro casa... per ora.

Resteranno nella loro casa, almeno per il momento, i due anziani di 80 anni che abitano in via De Gasperi.

L’abitazione è pignorata, ma il giudice ha sospeso l’ordine di liberazione della casa richiesto dal custode giudiziale, come ha confermato il legale che segue la vicenda della coppia. Gianfranco e Loredana Colognesi, due anziani coniugi di Lendinara, potranno quindi rimanere nella loro abitazione finché la vicenda non sarà chiarita. Venerdì prossimo, 12 ottobre, è stata fissata l’udienza per discutere la questione. Il caso, che sta commuovendo un intero paese, ha origine diversi anni fa, quando era iniziata una lite con i vicini, per confini che parevano non ben definiti ed un poggiolo forse non del tutto regolamentare per qualche centimetro.

“Il massimo rispetto per una vicenda privata che crea tensione da anni”, ha sottolineato il sindaco Luigi Viaro, che è venuto a conoscenza della questione solo poco tempo fa grazie alla stampa. Per la lite, infatti, era stata intentata una causa, poi persa, per la quale era stato chiesto il pagamento di un risarcimento per il presunto danno, quindi le spese della causa persa, che i due anziani coniugi non sono riusciti ad onorare. Proprio per questo, l’abitazione è stata pignorata. “Grazie a chi si è mosso per sensibilità nei confronti di questa famiglia, anche forse in qualche caso con un po’ troppa solerzia e minacciando azioni fisiche non corrette nei confronti degli ufficiali giudiziari”, ha continuato il primo cittadino.

L’amministrazione si è messa in contatto con il legale e con gli assistenti sociali per poter essere a disposizione nel caso di sviluppi negativi della vicenda, ma si mantiene a distanza di rispetto dalla famiglia, che sta vivendo con difficoltà questo delicato momento. Una vicenda che i due anziani coniugi (che a detta anche di alcuni vicini non godrebbero nemmeno di ottime condizioni di salute), avrebbero reso nota anche al Presidente della Repubblica con una lettera inviata alla sua attenzione qualche tempo fa.

Non è ancora stata scritta la parola fine a questa spiacevole vicenda di questioni private che hanno avuto risvolti economici e giudiziari importanti, anche se per ora i coniugi Colognesi ancora per un po’ potranno dormire “sonni tranquilli” nel loro letto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl