you reporter

Badia Polesine

Cimiteri, i lavori sono completati

Zappaterra: “Mancano solo i collaudi nelle strutture nelle frazioni di Crocetta e Villafora”

Cimiteri, i lavori sono completati

Lavori completati in tutti i cimiteri di Badia Polesine e frazioni. L’iter iniziato qualche anno fa per la realizzazione di ulteriori spazi nel cimitero del capoluogo e delle frazioni è ormai arrivato alla sua conclusione. A confermarlo è Valeria Zappaterra, referente di Antares, la ditta che incaricata alla costruzione dei nuovi spazi cimiteriali.

“I lavori si sono conclusi da qualche tempo - fa sapere Zappaterra - l’unica cosa che manca a questo punto sono i collaudi nei cimiteri nelle frazioni di Crocetta e di Villafora”.

Si può comunque dire che il più è stato fatto, dato che i lavori sono terminati e rimangono solo alcuni passaggi amministrativi. Per quanto riguarda invece il trasferimento dell’ufficio della ditta che, dopo averli costruiti, si occuperà della gestione dei nuovi spazi per i prossimi 25 anni, i tempi sono ancora un po’ incerti.

L’ufficio riservato al personale della ditta si troverà direttamente all’entrata del cimitero monumentale del capoluogo. Anche in questo caso, i lavori di sistemazione necessari ad ospitare un ufficio sono stati fatti, ma a mancare sono particolari perlopiù “tecnici”, come ad esempio l’attivazione della linea adsl, senza la quale è pressoché impossibile lavorare. Per il momento, la referente si può trovare ancora all’interno del municipio, dove è già possibile effettuare prenotazioni. “Confermo che i lavori ai cimiteri relativi al project financing sono sostanzialmente finiti – commenta l’assessore ai Lavori Pubblici Fabrizio Capuzzo - ho dato ordine all’impresa di portare via tutto il materiale avanzato”. Ma soprattutto in vista della ricorrenza di Ognissanti l’intenzione è quella di curare anche gli altri aspetti. “Ho incaricato anche di dare una sistemata al verde - continua Capuzzo - sia all’interno che esternamente, in modo da rendere i cimiteri più decorosi”.

I cimiteri di Badia sono stati i primi in cui le operazioni di aggiunta di spazi si sono concluse. In seguito, l’intervento si è spostato nelle frazioni, dapprima a Salvaterra e Villafora, poi a Crocetta ed infine a Villa d’Adige, dove i lavori si sono conclusi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl