you reporter

Lendinara

Lavori di restauro, liquidati i privati

Il comune aveva partecipato al bando regionale, conclusosi ad agosto del 2017.

Lavori di restauro, liquidati i privati

Liquidate le quote di contributo assegnate agli imprenditori del commercio di Lendinara, che hanno aderito nel 2015 al Bando comunale per immobili commerciali da loro ristrutturati.

L’amministrazione nel 2014 ha partecipato al Bando Regionale per la riqualificazione dei distretti del commercio, che si è concluso a fine agosto del 2017, dopo un paio di proroghe. La volontà è stata quella di permettere la conclusione, nei vari comuni partecipanti, di alcuni progetti di ristrutturazione con la relativa rendicontazione. Tale bando prevedeva delle azioni obbligatorie, altre facoltative; tra queste ultime c’era la possibilità di emettere contributi a favore del commercio. 44mila euro la cifra messa a disposizione, suddivisa in diverse percentuali a seconda delle cifre rendicontate per le spese sostenute.

I contributi a fondo perduto sono stati assegnati a nove imprese che hanno eseguito, saldato i costi e rendicontato migliorie strutturali. I fondi elargiti dal comune di Lendinara, dai quasi 300 euro fino ai 14mila per intervento non sono stati determinanti nella spesa globale, ma hanno costituito un segnale di interessamento dell’amministrazione per i problemi del settore, ed hanno anche aiutato Lendinara a raggiungere un alto punteggio che ha permesso di vedersi riconosciuto un contributo generale pari al 50%, sulle spese previste che ammontavano a circa 500mila euro.

Le azioni previste, e poi realizzate, sono state interventi sul territorio a favore di tutta la comunità: asfaltature, sfalci, interventi di superamento barriere architettoniche, iniziative culturali, provvedimenti di defiscalizzazione, ecc..

A dicembre 2017 con altri sei comuni (Villanova del Ghebbo, Fratta, Lusia, Badia Polesine, Pincara e Giacciano con Baruchella), si è partecipato al Bando per l’iscrizione all’albo regionale dei distretti del commercio, al quale Lendinara, con l’esperienza acquisita, ha portato punteggio qualificante, consentendo di essere ammessi e creando così i presupposti per poter usufruire dei futuri bandi per finanziamenti che la Regione afferma di stare preparando.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl