you reporter

Costa di Rovigo

Tre eventi sulla Grande Guerra

Domenica le celebrazioni per la giornata dell’unità nazionale e delle forze armate.

Tre eventi sulla Grande Guerra

In occasione dei cent’anni della fine della Prima Guerra Mondiale e della giornata delle forze armate e dell’unità nazionale, il Comune di Costa ha programmato tre momenti culturali rivolta a tutta la cittadinanza al fine di ampliare la conoscenza e favorire la riflessione sui fatti storici della Grande Guerra.

Domenica alle 9.30 nella la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista e San Rocco Confessore, con la celebrazione commemorativa avranno inizio le celebrazioni della giornata dedicata all’unità nazionale e alle forze armate. Subito dopo avrà luogo la deposizione della corona di fiori nel Sacrario dei caduti con la resa degli onori.  Farà seguito un momento di riflessione del sindaco Antonio Bombonato.

Il secondo importante appuntamento è programmato per giovedì 8 novembre, alle 21 nella biblioteca comunale “Manfred B. Buchaster”, in piazza San Rocco numero 17, dove avrà luogo la conferenza storico documentale “1918-2018, Paesaggi di guerra, i regni del conflitto” con la partecipazione dello storico Leonardo Raito e dell’archeologo e guida alpina Nicola Cappellozza. Quest’ultimo, nato a Costa di Rovigo ma residente in Trentino, è archeologo per formazione e alpinista per passione. Da qualche anno, oltre ad accompagnare i clienti sulle vette, si occupa di scavi archeologici ad alta quota.

Infine venerdì 16 novembre, alle 21 nel teatro comunale “Mario V. Rossi”, la compagnia “Il Gruppo del Lelio”, di Bassano del Grappa, porterà in scena il reading teatrale “Il diario di nonno Pietro” di Angelo Lelio.  Lo spettacolo è tratto dalla storia vera di Pietro Minelli, scritta giorno dopo giorno nel diario “Battaglia del Piave – I miei ricordi” nel periodo che va dal 5 al 23 giugno 1918. Uno straordinario e inedito racconto che trasmette con impressionante forza le paure, le angosce, i timori, le speranze e il forte amore per la patria dei nostri soldati, i nostri uomini, i nostri eroi impegnati nella Prima Guerra Mondiale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl