you reporter

Sulle strade

I ribelli del velox: “Non ci servono”

Alcuni sindaci dicono basta: “Servono soltanto a fare cassa: non abbiamo nessuna intenzione di multare i nostri concittadini”.

I ribelli del velox: “Non ci servono”

Sono mosche bianche. E per di più in via di estinzione. Parliamo di quei (pochi) sindaci che di autovelox o velobox non ne vogliono minimamente sentir parlare.

Si contano sulle dita delle mani i comuni del Polesine che non hanno impianti di rilevazione della velocità. Il più grande è Porto Tolle. Il resto del club è formato da Ceneselli, Giacciano con Baruchella, Villanova del Ghebbo, Fiesso Umbertiano e Ceregnano. Sono gli unici comuni velox-free, su 50 municipi della provincia. Eppure riescono lo stesso a chiudere i bilanci e a dare servizi ai propri concittadini, anche senza abusare dei flash.

“No, non abbiamo velox fissi e non vogliamo velobox: sono scatole inutili, che costano duemila euro e che non portano nulla, tanto servono a fare prevenzione”, è la posizione di Gilberto Desiati, sindaco di Villanova del Ghebbo. Uno che i velox non li vuole per scelta: “Certo, quei soldi farebbero comodo per poter fare più lavori, a partire da qualche asfalto. Ma noi di multe non ne vogliamo fare, per scelta. Vi dico una cosa: potremmo mettere un velox sulla Regionale Rovigo-Badia, l’autorizzazione del prefetto c’è già. Ma non sono mica matto: in pochi chilometri ce n’è già uno installato da Rovigo e uno da Lendinara. Cosa facciamo, mettiamo un autovelox dietro l’altro?”.

Desiati ce l’ha in particolare con il rilevatore installato dal capoluogo al confine con il suo comune: “Serve soltanto a fare cassa e a multare i cittadini di Villanova. Di certo non serve a fare prevenzione”, bacchetta.

Il servizio completo e i commenti dei sindaci sulla Voce in edicola martedì 6 novembre.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl