you reporter

Badia Polesine

Piano interventi, domande al vaglio

Si sono chiusi i termini per la presentazione. Da gennaio le opere nelle frazioni

Piano interventi, domande al vaglio

Il Comune di Badia Polesine continua a lavorare su quelli che saranno il quarto e il quinto piano degli interventi.

Si sono ormai da tempo chiusi i termini di presentazione delle domande da parte dei cittadini affinché i progetti di iniziativa privata potessero essere integrati nella redazione dei due piani di prossima realizzazione. Due progetti distinti, che hanno come oggetto due diverse aree di intervento. Il quarto piano sarà applicato al centro storico del capoluogo, mentre il quinto è relativo ai servizi, al verde e alla viabilità.

La redazione di quest’ultimo piano è significativa soprattutto per i cittadini delle frazioni che, dopo gli incontri informativi dei mesi estivi, hanno potuto avanzare le proprie proposte per apportare modifiche a terreni ed immobili, come quella di ampliamento o di conversione ad abitazione di edifici una volta impiegati ad uso agricolo, ora dismessi.

Un’occasione che non si ripeterà molto presto, che proprio per la tipologia di intervento prevista era rivolta in particolare alle zone rurali e periferiche. Ma anche gli abitanti del centro storico hanno potuto, fino a metà settembre, presentare le proprie proposte di riqualificazione e trasformazione.


In totale, gli uffici di piazza Vittorio Emanuele II hanno ricevuto 23 domande, che comprendono gli interventi proposti dai cittadini sia per il quarto, sia per il quinto piano.

Sulla "Voce" di giovedì 15 novembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl