you reporter

STATISTICHE

In Polesine nel 2017 633 incidenti, 21 mortali

Il dato fornito dalla Fiab Rovigo, nel giorno della memoria delle vittime di incidenti stradali.

incidente Palà di Ceregnano (5)

Incidente a Palà di Ceregnano

19/11/2018 - 20:43

Nel giornata dedicata alla memoria delle vittime della strada, che si è tenuta domenica in tutta Italia, anche la Fiab di Rovigo, l’associazione amici della bici ha voluto dire la sua distribuendo alcuni volantini sui dati che riguardano gli incidenti sulle strade polesane.

Nella provincia di Rovigo - scrive Fiab - gli incidenti complessivi sono aumentati tra il 2016 e il 2017. Erano 606 e sono diventati 633). Analogamente i decessi sono cresciuti da 19 a 21 e i feriti da 877 a 890.

“Inoltre - sottolineano gli amici della bici di Rovigo - ben due strade del Polesine si trovano tra le prime sette del Veneto per tasso di mortalità. Si tratta della ss443 la Rovigo - Adria e la strada regionale 88 che porta da Rovigo a Badia Polesine e Lendinara. Ben 109 incidenti nel 2017 hanno coinvolto biciclette (in aumento rispetto al 2016 in cui erano 102, ma in calo rispetto al 2015 in cui erano 112).

A livello nazionale, secondo i dati forniti dall’Associazione italian familiari e vittime della strada onlus (Aifvs) ed elaborati da Aci-Istat, nel 2017 sono aumentati i morti in seguito a incidenti stradali, mentre il numero dei sinistri è leggermente calato.

In Italia in totale si sono registrati 174.933 incidenti che hanno provocato feriti (-0,5%) rispetto al 2016.

E’ cresciuto tuttavia il numero delle vittime: 3.378 in tutto, 95 in più del 2016.

Nell’occasione della giornata nazionale in memoria delle vittime della strada, infine, Fiab ha proposto a Rovigo il censimento delle rastrelliere in città, per individuare quanti sono gli spazi riservati alla bicicletta e in che condizioni sono.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl