you reporter

Badia Polesine

Nuovi passi per il museo Baruffaldi

Il sindaco Rossi: "Verrà rivisto il progetto iniziale"

Nuovi passi per il museo Baruffaldi

L’amministrazione comunale di Badia Polesine muove nuovi passi verso la ripresa dei lavori al museo civico Baruffaldi.

Dopo ormai mesi di stop ai lavori, in questi giorni gli esponenti comunali si sono confrontati con la ditta incaricata per cercare un accordo che permetta la ripresa dei lavori. A seguito della scoperta della fragilità della struttura, è infatti stato necessario procedere con una perizia di variante, poi sottoposta alla Sovrintendenza per il via libera.

La perizia è stata presentata all’impresa, a cui è stato dato un po’ di tempo per valutarla. Il recente incontro tra ditta e amministrazione aveva come tema di confronto proprio le modifiche che si è dovuto apportare al progetto iniziale, al fine di trovare un accordo che ridia inizio all’intervento di recupero.

“L’incontro è andato bene - commenta il sindaco Giovanni Rossi - l’impresa sembra abbia manifestato la volontà di riprendere i lavori. Si andrà comunque a fare una cosa ben diversa da quello che era il progetto iniziale, questo bisogna riconoscerlo, ciò che cambierà rispetto a prima è soprattutto il fatto che il progetto sarà di consolidamento statico, mentre inizialmente era onnicomprensivo. Dal primo stralcio di lavori toglieremo alcuni punti, come possono essere le finiture e le telecamere, perché la priorità deve essere data alla struttura, che dovrà essere alleggerita utilizzando i moderni metodi di costruzione” dice il sindaco.

L’accordo che si andrà a formulare con la ditta sarà su questi aspetti. Il focus primario sarà quello di consolidare la parte esistente, vale a dire l’edificio che ospita il museo, mentre le finiture e la componente estetica saranno affrontate nello stralcio successivo dei lavori.

Sulla "Voce" di martedì 20 novembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl