you reporter

Ceneselli

Il comune si spopola, si scende sotto le 1620 unità

Tra pochi mesi si concluderà, con la fine del terzo mandato, l’era Trombini

Il comune si spopola, si scende sotto le 1620 unità

23/11/2018 - 19:50

A fine novembre Ceneselli vede la popolazione residente scendere a 1620 abitanti. Un comune spopolato nell’invecchiamento, vocazione agricolo-artigianale nel benessere, una piccola realtà nel Polesine dei troppi campanili.

Nel 2013 fallì il tentativo delle 4C, fusione tra Castelnovo Bariano, Castelmassa, Ceneselli e Calto. Sarebbe nata una realtà socio-economica di quasi 10mila abitanti, robusta nei tre settori (primario, secondario, terziario), dotata di importanti infrastrutture da rinforzare in una posizione strategica lombardo-veneto-emiliana.

Tutto naufragò per veti reciproci e tempi non maturi. Intanto, nel Polesine dei 50 comuni, si vivacchia gestendo l’esistente con risorse sempre più magre ridotte alla spesa corrente. Troppi anziani e servizi sociali sotto pressione, unica realtà dinamica il volontariato.


Il sindaco Marco Trombini, classe 1968, finirà il terzo e ultimo mandato la prossima primavera, dopo aver retto pure negli ultimi quattro anni la Provincia. Con lui un’epoca amministrativa si chiude.

Sulla "Voce" di sabato 24 novembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl