you reporter

Adria

"Cada, servono nuovi volontari"

Vertici in scadenza: entro fine anno vanno presentate le candidature per il futuro direttivo

"Cada, servono nuovi volontari"

24/11/2018 - 19:05

“Servono volontari al centro ricreativo diurno gestito dal Cada”, è l'appello lanciato dall’assessore ai servizi sociali Sandra Moda.

Il centro diurno per anziani, con sede in piazza Casellati, è un importante punto di riferimento quotidiano per gli over 60 per l’importanza delle attività ricreative, culturali, ludico-motorie, musicali e di assistenza che vengono organizzate a favore degli utenti.

Molto seguiti gli incontri settimanali del “Giovedì culturale”, organizzati e coordinati da Cesare Lorefice. Il centro è gestito dall’associazione di promozione sociale Cada, aderente Ancescao, il centro servizi permette l’aggregazione di molte persone per un’attività inclusiva nel tessuto sociale.

Ad assicurare tutto questo, c’è l’importante presenza dei soci e soprattutto dei volontari che quotidianamente permettono la costante apertura della sede, mentre le utenze sono a carico del comune, comprese le spese di manutenzione.


“Per garantire le attività durante tutto l’arco della settimana - sottolinea Moda - il centro necessita di nuovi volontari. Una risorsa che permette di continuare a mantenere l’apertura del centro ed evitarne l’interruzione sia per quanto riguarda le attività sia per i momenti conviviali, organizzati per prolungare lo spazio comune particolarmente prezioso”.

Sulla "Voce" di domenica 25 novembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl