you reporter

Porto Viro

Porto Levante, idee per il rilancio

I cittadini hanno esposto le loro proposte i loro problemi nella riunione di frazione.

Porto Levante, idee per il rilancio

Idee e proposte per rilanciare Porto Levante. Venerdì scorso si è svolta la prima riunione di frazione dopo l’istituzione della consulta dei delegati di frazione/quartiere da parte del comune.  L’incontro tra i cittadini è stato promosso dal delegato comunale Alessandro Moccia, che, lavagna alla mano, ha invitato gli abitanti della frazione a fare squadra e a condividere le idee, le problematiche e gli spunti da dare all’amministrazione comunale.

Era infatti presente anche l’assessore al turismo Valeria Mantovan che ha spiegato come Porto Levante rientri in un progetto condiviso con l’intera costa veneta, che va dalla promozione televisiva della località alla partecipazione a fiere sul turismo europee che vantano milioni di presenze.

Durante la serata sono emerse varie criticità come il continuo problema dell’isola ecologica vittima di rifiuti anche di comuni limitrofi, l’assenza di un punto di primo soccorso durante il periodo estivo, o i problemi logistici.  Nell’incontro è emersa la volontà dei levantini, da sempre comunità unita e compatta, di costituirsi in un’associazione di promozione turistica e culturale per rilanciare il borgo marinaro che ha visto un calo demografico importante durante gli anni. Il delegato Alessandro Moccia si è detto soddisfatto e sorpreso della grande partecipazione: “I levantini hanno bisogno di essere ascoltati. D’altronde questo borgo è uno dei punti di forza del comune di Porto Viro”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl