you reporter

Delta ferrarese

Romea, i sindaci si lamentano con l'Anas

I primi cittadini sottolineano "il grave dissesto": la strada è un gruviera “solo nel tratto estense”, tra le province di Rovigo e Ravenna.

Romea, i sindaci si lamentano con l'Anas

La Romea nel ferrarese (estense.com)

La Romea gruviera “solo nel tratto ferrarese”, i sindaci del Delta ferrarese scrivono ad Anas. Lo “stato di degrado e di grave pericolosità” che interessa il tratto di Statale Romea compreso tra Vaccolino di Comacchio e il ponte che a Mesola segna il confine con la provincia di Rovigo ha convinto i sindaci dei comuni del Delta ferrarese ad indirizzare congiuntamente una nota al compartimento provinciale di Anas.

“È stata constatata una parziale asfaltatura del manto stradale che non risolve il problema sicurezza, a causa della presenza non solo di buche, ma di avvallamenti molto ampi che mettono in grave pericolo la circolazione”, scrivono Gianni Padovani, Alice Zanardi, Diego Viviani, Maria Teresa Romanini e Sabina Mucchi, sindaci di Mesola, Codigoro, Goro, Lagosanto e Fiscaglia.

“Il tratto in questione - aggiungono - è inoltre l’unico della Statale 309 ad avere questa problematicità, considerando il tratto del confinante veneto, ma anche della provincia di Ravenna. Per questo richiediamo ogni provvedimento volto a ripristinare la sicurezza stradale”.

Per estensione, i sindaci fanno rientrare nel “tratto problematico” anche quello comacchiese, il più lungo della provincia con i suoi 23 chilometri, a cui si aggiungono i restanti 15 chilometri che corrono da Pomposa al confine con Rovigo, passando nei territori di Codigoro e Mesola ma toccando da vicino anche gli automobilisti dei Comuni limitrofi come Goro, Fiscaglia e Lagosanto, che pur non essendo attraversati dalla Statale hanno sostenuto la segnalazione ad Anas.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl