you reporter

Porto Viro

Uova e bottiglie rotte per la laurea in campo sportivo

Il comandante della Polizia locale Mantovan: “Siamo giù sulle tracce dei colpevoli”

Uova e bottiglie rotte per la laurea in campo sportivo

E’ sempre un piacere per un genitore portare alla laurea la propria figlia o il proprio figlio, e lo è altrettanto per quella città che può fregiarsi di un nuovo laureato. “Come Polizia locale avere un nostro concittadino che si laurei è un immenso piacere - spiega il comandante Mario Mantovan - il piacere viene meno, però, quando nei festeggiamenti si eccede lasciando la piazza o l’angolo in cui si è deciso di festeggiare, appunto, la laureata o il laureato in condizioni pietose, insudiciando il suolo pubblico con uova, schiuma da barba, carta igienica, bottiglie di vetro e tanto altro”. Per la cronaca l’area in questione è l’entrata del campo sportivo di via Piave.

“La Polizia locale oltre a congratularsi con la laureata o il laureato per l’alto voto ottenuto si aspetta che, dopo 16 anni di studi, il suo senso civico sia altrettanto alto da venire ad autodenunciarsi - prosegue il comandante Mantovan - anche se la Polizia locale è già sulle sue tracce”. “Siamo stati costretti a far intervenire Ecoambiente - aggiunge - e gli oneri della pulizia graveranno su tutta la comunità. Se questa mattina (ieri mattina ndr) ci fosse stata una partita di calcio, quale figura avrebbe fatto la comunità portovirese nei confronti dei giocatori e dei tifosi ospiti?”.

Per le prossime lauree si invitano i futuri dottori ad impegnarsi a pulire l’area senza recare danno alla comunità e dando prova di una buona conoscenza di quella che un tempo era l’educazione civica” conclude il comandante della Polizia locale, che conferma una salata sanzione nei confronti dei colpevoli.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl