you reporter

Viabilità

Zangirolami: “Sarà un danno per le attività”

In settimana l'inversione del senso di marcia per via Silvestri, via IV Novembre e via Verdi. L'ex assessore: "Una modifica improvvisata".

Zangirolami: “Sarà un danno per le attività”

01/12/2018 - 19:49

 “E’ una pazzia, che danneggerà le attività commerciali della zona”. Matteo Zangirolami non usa mezzi termini: dismessi ormai da tempo i panni del politico, può permettersi di parlare da privato cittadino, e da titolare di un’attività commerciale di via Silvestri, una delle strade che a giorni cambierà senso di marcia.

“Quello che mi dispiace - dice - è che ancora una volta una decisione del genere venga calata dall’alto. Sarebbe stato meglio parlarne preliminarmente con i residenti e i titolari delle attività. Magari qualcuno avrebbe potuto portare qualche suggerimento positivo”.

Zangirolami dal canto suo ha le idee chiare: “Se proprio si vuole fare questa pazzia, si potrebbe invertire l’accesso al parcheggio di piazza XX Settembre di modo che chi esce possa imboccare via Bortoloni, ed uscire dalla città senza infilarsi nel giro forzato via IV Novembre-via Verdi-via Mazzini-via Celio”. Già, il problema del nuovo piano viario per Zangirolami è proprio questo: il gioco dell’oca che si innesca e che costringe ad attraversare mezza città, senza fornire poi un’alternativa per tornare indietro (mentre adesso lo si può fare da viale Trieste).

“In molti pur di non affrontare questo percorso non verranno più qui - dice - la verità è che è una modifica alla viabilità fatta senza una organicità e uno studio di supporto. E’ una cosa improvvisata, che ci riporta alla preistoria”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl