you reporter

Canalbianco

Giovane salva 70enne dall’annegamento

Ancora non è chiaro se la donna si sia gettata o sia scivolata. A riportarla a riva un ragazzo albanese

Giovane salva 70enne dall’annegamento

02/12/2018 - 22:21

Tragedia scampata domenica mattina intorno alle 10.30 grazie alla prontezza e generosità di un giovane albanese e all’aiuto di un carabiniere fuori servizio: così è stata salvata una donna sulla settantina che si sarebbe gettata nelle acque del Canalbianco dal Calatravino, il ponte ciclopedonale nel quartiere di Cannaregio.

Da quanto si apprende in via informale la donna soffrirebbe di depressione e non sempre sarebbe consapevole delle proprie azioni: adesso resta da capire se la caduta in acqua sia stata accidentale o se si sia trattato del tentativo di un gesto estremo. Sulla vicenda indagano i Carabinieri della compagnia di Adria accorsi sul posto dopo essere stati chiamati da un collega fuori servizio che si trovava nei paraggi quando è successo il fatto.

Decisivo, tuttavia, è stato il gesto di un giovane albanese che preferisce restare nell’anonimato: si trovava vicino al ponte quando ha visto la donna cadere in acqua, senza pensarci due volte si è tuffato ed è riuscito ad aiutare la donna a raggiungere la riva. Quindi è stata affidata alle cure dei medici del Suem che l’hanno portata al pronto soccorso per i controlli di rito, ma non dovrebbe aver riportato conseguenze.

Il pensiero di molti è andato subito al pensiero dell’agosto di un anno fa quando Maria Bianca decise di togliersi la vita buttandosi in acqua proprio nello stesso posto: purtroppo nessuno vide il gesto per chiamare i soccorsi, così il corpo senza vita è stato ritrovato dopo circa 12 ore vicino a ponte San Pietro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl