you reporter

L’indagine

Sesso, qui i giovani più licenziosi

Sexting sul web e pratiche sadomaso: record nazionale al Nord-Est. E il 44% degli sposini tradisce.

Sesso, qui i giovani più licenziosi

Il 44% dei giovani sposi tradisce, 7 ragazzi su 10 usano materiale porno, quasi la metà vorrebbe sperimentare pratiche sadomaso. Un quarto degli omosessuali non usa contraccettivi e precauzioni. E tra tutti i giovani, proprio quelli del Nord-Est sono i più licenziosi.

E’ lo spaccato che emerge dalle 89 tabelle in cui è articolata l’indagine “Sesso, erotismo e sentimenti: i giovani fuori dagli schemi” elaborata dall’Eurispes.

Quasi 6 giovani su 10 hanno praticato il sexting almeno una volta nella vita, ovvero hanno inviato e condiviso materiale sessualmente esplicito in forma verbale, fotografica o video. A dedicarsi più spesso al sexting sono i ragazzi del Nord-Est: qui il 17,5% lo pratica “spesso”.

Il 72,3% dei giovani non ha mai sperimentato pratiche che prevedono bondage, dominazione, sottomissione, sadismo e masochismo. Ma il 54,8% si dice incuriosito o avrebbe voglia di farlo. Coloro che osano di più si trovano nel Nord-Est, dove solo il 54,6% dice di non praticarlo e dove si riscontra la percentuale più alta di chi, invece, lo pratica spesso 4,1%.

Circa un ragazzo su dieci non usa mai i contraccettivi (10,4%); il 13,4% raramente, il 12,4% qualche volta, il 23,9% spesso. Solo il 39,9% quando ha rapporti sessuali, usa sempre i contraccettivi, a fronte, quindi, di un complessivo 60,1% meno prudente. Le donne sono più sensibili a questo argomento rispetto agli uomini, affermando di ricorrervi “sempre” nel 45,5% dei casi; tuttavia, una quota più ampia di donne ammette di farne uso “mai” (12,3% contro l’8,1%). Un quarto degli omosessuali, invece non li utilizza mai (26,5%) e solo il 22,4% lo fa sempre.

Quasi sei giovani su dieci fanno sesso occasionale: al 25,5% è capitato una volta o raramente, a due su dieci è successo qualche volta (21,6%), l’11,4% lo fa spesso. Mentre tra le donne, poco più della metà dichiara di non praticare sesso occasionale (50,8%), tra gli uomini la percentuale si ferma al 29%. Un dato sorprendente riguarda i giovani sposati: se è vero che il 56% non fa sesso occasionale, non si può certo sottovalutare il restante 44% che invece, intrattiene questo tipo di rapporto fuori dal vincolo matrimoniale.

Il servizio completo e tutti i dati sulla Voce in edicola lunedì 3 dicembre.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl