you reporter

FICAROLO

Torna il presepe del maestro d’arte

Le opere di Renato Mazzali in mostra. La Proloco aveva pensato di ridare vita a queste sagome costruite 25 anni fa

Torna il presepe del maestro d’arte

09/12/2018 - 21:30

La Sacra Famiglia, rappresentata a grandezza naturale, è pronta ad accogliere, non solo i Re Magi venuti dall’Oriente per la nascita del Re dei Re, ma anche tutti coloro che transiteranno nel centro del comune di Ficarolo.

Anche quest’anno infatti, come ormai da tradizione, è tornato a vivere il presepe realizzato dal maestro Renato Mazzali. Per la gioia dei ficarolesi e di tutti coloro che si troveranno a passare davanti a piazza Garibaldi, da qualche anno è tornato a splendere il meraviglioso presepe che l’artista ficarolese aveva realizzato, con grande maestria e professionalità, circa 25 anni fa.

Qualche Natale fa, la Proloco ficarolese, aveva pensato di ridare vita a queste sagome che il maestro d’arte Renato Mazzali aveva donato all’ associazione e al paese. Grazie all’impegno di Giordano Vincenzi, che ha rimesso magistralmente a nuovo oltre cinquanta statue, la raffigurazione della natività è tornata a dar bella mostra di se nella centralissima piazza ficarolese. “Il Presepe di Ficarolo è qualcosa che va oltre i simboli – fanno sapere dalla proloco - è il mantenimento della lunga tradizione artistica del nostro Comune.

Le sagome furono realizzate dal Maestro Renato Mazzali e da allora vengono conservate e restaurate da volontari di Ficarolo. Un grazie a Giordano Vincenzi che in questi giorni è al lavoro per completate il lavoro iniziato dai nostri volontari”. Per diverse ragioni dal 2010, ultimo anno nel quale lo stesso Mazzali posizionò le statue lungo le vie del paese, questa suggestiva rappresentazione della natività fu interrotte e solo da un paio di anni, i volontari della proloco ficarolese hanno pensato di restaurarle, lucidarle e di riproporle nella loro totalità nella realizzazione di un presepe davvero incantevole.

“Ora il Presepe è stato completato - concludono i volontari di proloco - venite a visitarlo e lasciatevi incantare da queste opere d’arte. La tradizione continua, viva Ficarolo!”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl