you reporter

Adria

Luminarie approvate, eleganti e chic

Piacciono a tutti. Gli addobbi si poggiano idealmente su due abeti ai lati opposti del corso

Luminarie approvate, eleganti e chic

16/12/2018 - 21:06

Miracolo di Natale nella città etrusca: tutti d’accordo sulle luminarie lungo Strada Grànda e nel centro cittadino. Tutta l’asta di corso Vittorio Emanuele II è elegantemente illuminata grazie a una cornice di luci sgargiante ma non sfarzosa,

semplice ma non banale. Vestito natalizio completato con gli alberelli lungo il corso che creano l’atmosfera di un sentiero di montagna.

La scelta fatta dall’amministrazione comunale è stata accolta favorevolmente sia da tutti i consiglieri di maggioranza e minoranza, sia dai commercianti, ma soprattutto dai cittadini, in particolare dal mondo social.

Le luminarie si poggiano idealmente su due alberi di Natale ai lati opposti del corso: quello sul listòn davanti alla Cattedrale e quello in largo Mazzini.

Il primo è stato donato dalla Croce verde ed ha un particolare significato simbolico, non a caso è stato definito “Albero della solidarietà”: si tratta di uno degli abeti abbattuti dall’eccezionale bufera che ha colpito il Bellunese a metà ottobre.

Le luci del Natale più preziose saranno senza dubbio quelle che brilleranno venerdì prossimo 20 dicembre alle 19,30 alla “Cena della solidarietà” promossa dall’Amministrazione comunale dedicata alla memoria di Mara Braga Crepaldi e Piergiorgio Braghin. Il ricavato sarà versato nel Fondo di solidarietà costituito dal Comune per aiutare persone e famiglie che si trovano in gravi situazioni di disagio economico: ancora qualche posto disponibile, chi desidera partecipare può chiamare al numero 0426941219.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl