you reporter

Cavarzere

Ok a un nuovo centro antiviolenza

Presentata da Munari e Fava è stata approvata all’unanimità dal consiglio. L’assessore Frezzato: “Abbiamo già chiesto finanziamenti alla Regione e siamo in attesa”

Ok a un nuovo centro antiviolenza

il municipio di Cavarzere

16/12/2018 - 21:03

Consiglio comunale particolarmente “caldo” quello di giovedì sera al palazzo Barbiani di Cavarzere. Sono state numerose le interrogazioni e le mozioni presentate, ma sono stati principalmente due i temi sui quali si sono confrontati a viso aperto maggioranza e opposizione. Primo fra tutti è l’impegno di aprire un centro antiviolenza per la città di Cavarzere.

La mozione è stata presentata dal gruppo della Lega Nord con consiglieri Pierfrancesco Munari e Roberta Fava, che hanno ritenuto opportuno lanciare la proposta, dopo i fatti di cronaca che hanno riguardato a marzo la rapina di due anziani di Rottanova, ad agosto il femminicidio di Maila e pochi giorni fa la morte violenta di Silvano Forza un signore di soli 79 anni.

Munari spiega: “Credo che questo centro sia essenziale per la nostra comunità, in quanto da quello che mi risulta sono stati ben 16 i casi denunciati solo nel 2018 nella zona cavarzerana al centro antiviolenza di Chioggia e chissà quanti altri potrebbero saltare fuori se lo stesso centro fosse più vicino ai cittadini”.

L’assessore Cinzia Frezzato replica: “Abbiamo fatto domanda di un finanziamento regionale per l’apertura di un centro antiviolenza a Cavarzere; la domanda scadeva il 5 dicembre e siamo riusciti a farlo, ma è chiaro che non c’è certezza sull’accoglimento”. Il gruppo di maggioranza articolo 1 Mps con consiglieri Elisa Fabian e Francesco Viola sono favorevoli all’iniziativa, ma vorrebbero che venisse allo stesso tempo ripristinata la consulta delle pari opportunità, che da troppo tempo non è attiva sul territorio. La mozione viene approvata all’unanimità con alcune modifiche, il comune di Cavarzere si è preso un impegno anche in caso di mancato finanziamento da parte della Regione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl