you reporter

Polesella

Raccano riabbraccia il suo ponte

Il primo cittadino Leonardo Raito soddisfatto: “Interventi eseguiti a tempo di record”.

Rinasce il ponte di Raccano, stop ai disagi per 14 famiglie che possono finalmente riabbracciare l’importante struttura.
Una trasformazione radicale ha interessato il ponte e il taglio del nastro è avvenuto nella mattinata del 22 dicembre. Ora il ponte potrà supportare mezzi fino a sette tonnellate di peso, dopo i preoccupanti segni di cedimento e le numerose segnalazioni ricevute dai residenti.

Leonardo Raito commenta: “Abbiamo supportato la struttura e siamo qui pronti per inaugurarla, il ponte può reggere fino a sette tonnellate e mezzo di mezzo. E’ stato un disagio per le 14 famiglie della sponda destra del Poazzo, ma gli interventi sono stati terminati a tempo di record. Abbiamo impiegato quasi 50mila euro di risorse comunali. Ringrazio anche le autorità presenti, don Umberto, il nuovo maresciallo Pietro Giusto e il Consorzio di bonifica per il prezioso supporto fornito”.

Lunedì 17 sono iniziati i lavori e per alcuni giorni i residenti della destra del canale hanno convissuto con alcuni disagi. Gli interventi hanno toccato fondazioni, installazione ponte, realizzazione opere edili, le rampe di accesso e collaudo statico della struttura. Al termine delle operazioni, il ponte è nuovamente percorribile dai veicoli.

Altre considerazioni del sindaco Raito: “Con l'ordinanza emessa la portata del ponte di Raccano sul Poazzo viene innalzata a 7,5 tonnellate, rispetto alle 4 precedenti. Missione compiuta, buon Natale a tutti”.  Il manufatto, di proprietà del Consorzio di Bonifica, che ha ormai oltre due secoli di vita, era stato oggetto di una perizia che aveva verificato alcune pericolose crepe che ne minano la stabilità ed era stata prudenzialmente abbassata la portata a due tonnellate. Necessari quindi gli interventi, che hanno restituito il ponte alla frazione di Polesella.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl