you reporter

Canda

I ladri rubano le scarpe agli scout

La settimana scorsa rubate tre bombole gpl. Ennesimo raid, c’è chi pensa alle ronde.

I ladri rubano le scarpe agli scout

27/12/2018 - 19:31

Da agosto ad oggi è stato un crescendo di furti nella sede del gruppo scout Agesci di Canda.  Ad agosto è stata forzata la serratura della tana dei Lupetti, ad ottobre è stato rotto il sensore esterno dell'illuminazione e deformata una scatola metallica della copertura dell'acqua, usata come “scalino” per rompere il sensore. “La settimana scorsa - spiega il capogruppo Stefano Panfilo - ci siamo accorti che sono state rubate tre bombole gpl che teniamo non al chiuso per questioni di sicurezza. Sabato 22 dicembre infine è capitato il fatto più eclatante, durante una normalissima riunione di reparto, i ragazzi avevano lasciato al pian terreno le loro scarpe per evitare di sporcare tutta la sede e, a fine riunione, si sono accorti che dei ladri si erano introdotti nella struttura e rubato ben otto paia di scarpe”.

I ragazzi quindi sono tornati a casa senza calzature. Tali fatti - continua il capogruppo - ci hanno lasciato davvero senza parole e come capi siamo molto rattristati per l'inciviltà che ha preso di mira la sede di un’associazione senza scopo di lucro come la nostra”.  Il sindaco Alessandro Berta ha mostrato subito vivo interessamento e ha garantito la massima solidarietà e aiuto. “Lunedì 24 - conclude Stefano Panfilo - mi sono recato dai carabinieri di Castelguglielmo per sporgere denuncia. Gli uomini dell'arma ci hanno assicurato che intensificheranno i controlli anche nelle nostre sedi. Come prevenzione, ci siamo già rivolti alla ditta Security Service per installare telecamere di sorveglianza attorno a tutta la canonica. Abbiamo fatto anche richiesta di contributo tramite il 5x1000 Agesci per ridurre il costo di installazione del nuovo impianto”.

Anche la popolazione di Canda è stata colpita da questi fatti incresciosi e tutti hanno assicurato che terranno gli occhi ben aperti per vedere se in giro compaiono persone non note. Qualcun inoltre si è offerto di fare qualche ronda per monitorare l’area limitrofa alla zona della sede scout.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl