you reporter

Calcio

La beneficenza ha fatto gol

Grazie all'amichevole tra Nazionale piloti e rappresentativa del Delta

30/12/2018 - 19:45

Quando sport e solidarietà vanno a braccetto, il risultato è assicurato.

Nella mattinata di venerdì scorso, in comune da Porto Tolle, è stato consegnato alla famiglia Sartori composta da papà Ivo, mamma Morena ed il piccolo Simone, l’assegno di ben 2.550 euro.

Una somma ricavata dalla partita del cuore disputata il 18 settembre tra la nazionale piloti ed una rappresentativa del Delta, composta da over 35 che hanno militato a Loreo, Porto Viro, Adria, Donzella, Scardovari, Tagliolese, Polesine Camerini, Papozze e Zona Marina.

È il sindaco di Porto Tolle Roberto Pizzoli ad affermare: “Siamo stati veramente orgogliosi di questa manifestazione, dato che serve ad aiutare le persone in maniera concreta e siamo noi gli artefici del bene degli altri”.


In seguito è l’assessore allo sport Federico Vendemmiati che spiega: “Questa manifestazione è partita 35 anni fa ed ora, grazie a noi e alla vecchia amministrazione, siamo riusciti a riproporla nel miglior modo possibile per renderla reale e sempre disponibile a questo tipo di obiettivo, cioè fare del bene”.


Successivamente è l’organizzatore della kermesse, Vito Zanellato, che dichiara: “L’evento è stato un vero successo, anche se doveva essere fatto l’8 maggio, siamo riusciti a spostarlo e a ottenere una bella risposta da parte di tutti. Ora puntiamo già al prossimo anno”.

Sulla "Voce" di lunedì 31 dicembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl