you reporter

Rovigo

"Ecografia urgente per la bimba? Venga tra 6 mesi"

La segnalazione della mamma di una bambina di pochi mesi nata con una malformazione per la quale sono indispensabili una serie di controlli frequenti. Fra cui un'ecografia...

"Ecografia della bimba? Tra 6 mesi"

03/01/2019 - 18:49

La sua bambina è nata con una malformazione grave, ha bisogno di controlli ed ecografie.

Ma per l’Ulss 5 non c’è fretta, la prima data disponibile in radiologia è praticamente tra sei mesi. Una giovane mamma di un paese del Medio Polesine ricostruisce le tappe della vicenda, l’ennesima segnalazione di protesta per i disagi nella sanità pubblica.

“Ho una bimba di cinque mesi che ha bisogno di una ecografia in tempi brevi, come da ricetta, e mercoledì 2 gennaio ho chiamato al Cup e chiesto quando c’è posto”.

La risposta ha sorpreso la mamma: “Mi hanno comunicato che il primo posto libero per radiologia a Rovigo è il 4 luglio”.

La madre della piccola, allora, sonda subito il terreno per capire la disponibilità in libera professione. “Mi sono sentita rispondere: ‘anche domani pomeriggio’”.

La donna, quindi, è stata costretta a virare sulla soluzione in tempi brevi, almeno risparmiando sulla tempistica, ma con un esborso economico maggiore. La visita della giovanissima paziente, alla fine, è stata fissata per la settimana prossima.

Ma la mamma non ci sta, scuote la testa: “Chissà come mai nutro scarsa fiducia in questo servizio sanitario”. E parte all’attacco: “Non è la prima volta che mi trovo a che fare con il Cup, poi con alcuni medici ho vissuto episodi poco piacevoli”.

Sulla "Voce" in edicola venerdì 4 gennaio l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl