you reporter

Salute

L’influenza adesso accelera: 1.700 i contagi a dicembre

Triplicato il numero dei nuovi casi nei bambini sotto ai quattro anni.

L’influenza adesso accelera: 1.700 i contagi a dicembre

 Millesettecento polesani hanno preso l’influenza nel corso del mese di dicembre. Mentre sale a 2.789 la stima dei contagi dall’inizio dell’emergenza legata al virus stagionale. E’ quanto emerge dal terzo bollettino emesso dalla direzione regionale Prevenzione e diffuso ieri. Secondo i dati, comunque, l’influenza stagionale, in Veneto, procede a rilento rispetto al resto d’Italia. Questo vuol dire che il picco, da noi, arriverà più avanti: probabilmente nella seconda metà del mese di gennaio.

Fin qui, comunque, sono stati 2.789 i polesani contagiati dal virus, di cui 1.706 soltanto nel mese di dicembre. Da Natale a Capodanno, il virus dell’influenza ha messo a letto, soltanto nella nostra provincia, 69 persone ogni giorno. A conti fatti: fanno 482 nuovi contagi a settimana.

Fin qui, ad essere più colpiti dall’epidemia sono stati soprattutto i bambini di età inferiore ai 4 anni, che specialmente nella seconda metà di dicembre hanno visto schizzare verso l’alto il numero di contagi. Secondo le stime, soltanto in Polesine sono stati 1.262 i bebè che hanno già dovuto fare i conti con il virus dell’influenza. Dalla seconda settimana del mese all’ultima, i casi di contagi di bimbi sotto i quattro anni sono triplicati.

In questo modo, gli adulti, tra i 15 e i 64 anni, che prima erano i più colpiti dall’epidemia, sono ora secondi “in classifica”, con 792 casi, a livello provinciale, dall’inizio dell’epidemia. E ancora: sono 421 (ma anche qui: il ritorno del contagio è triplicato) i ragazzui tra i 5 e i 14 anni messi a letto dall’influenza. “Soltanto” 314, invece, gli over 65 che hanno contratto l’influenza. Finora, in Polesine, non è stato registrato nessun caso grave, mentre sono stati due i ricoveri in provincia di Padova, dove una persona è morta per le complicazioni dovute al virus.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl