you reporter

Gavello

Girotto: “Non ci siamo mai fermati”

Il sindaco: “Bene l’animazione estiva, interventi realizzati nella scuola e nel cimitero”

Girotto: “Non ci siamo mai fermati”

Il sindaco di Gavello, Diego Girotto, in occasione dell’inizio del nuovo anno, ha scelto di inviare una lettera aperta ai suoi cittadini per raccontare quanto realizzato nell’anno appena concluso. “Nonostante le avversità che ci hanno colpito negli ultimi mesi il nostro lavoro non si è certo fermato - ha esordito il sindaco - in paese, tra le problematiche più gravose, c’è stato il principio d’incendio dell’impianto elettrico nella sede comunale dell’8 agosto. Dopo lo spegnimento ad opera dei Vigili del fuoco, l’impianto è stato messo in sicurezza ma sarà necessario intervenire per il completo rifacimento. Il maltempo a fine ottobre ha completamente scoperchiato la nostra tensostruttura, che aveva già dato segni di debolezza, ma per la quale non avevamo la disponibilità di 50mila euro necessari per la sostituzione del telone. Non ci siamo persi d’animo e ci siamo attivati per la ricerca di fondi e finanziamenti per poterla riparare”.

“Mi piace ricordare - continua Girotto - quanto di buono c’è stato e mi riferisco ad esempio alla spettacolare animazione estiva che ha coinvolto oltre 130 bambini in attività ludico-sportive, la post animazione per lo svolgimento dei compiti prima del rientro a scuola; attività di dopo-scuola attive durante l’anno, rivolte agli studenti delle scuole primaria e media inferiore. E ancora il puntuale e costante sfalcio del verde pubblico, gli interventi di disinfestazione dalle zanzare durante l’estate su tutto il territorio comunale”.

“Nell’ambito dei lavori pubblici è stato realizzato il rifacimento delle gradinate esterne della scuola - ricorda Girotto - sono stati eseguiti lavori di manutenzione straordinaria dell’intero blocco 16 del cimitero. E’ invece in fase di approvazione il progetto per la realizzazione del guardrail lungo il Canalbianco con conseguente indizione della gara di appalto. Prosegue intanto la collaborazione con il Consorzio di Bonifica per il ripristino dell’ultimo tratto di sponda franata dello Scolo Zucca inferiore”.

Il sindaco spiega come sia operativo in questi giorni il piano neve, con lo spargimento di sale e le macchine operatrici pronte per un eventuale sgombero dalla neve. “Nuovi punti luce saranno installati nelle zone periferiche del comune con interventi sui tratti ritenuti più pericolosi” prosegue. Girotto elenca poi le attività socioculturali, quelle sanitarie come lo screening e le serate dedicate alla prevenzione. E ancora le attività di trasporto anziani e disabili, la consegna dei pasti a domicilio. “E nel periodo natalizio - conclude - abbiamo organizzato il concerto di Natale e addobbato in piazza un abete tra quelli caduti nel bellunese, un gesto di solidarietà per le popolazioni venete colpite”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl