you reporter

DEA BENDATA

In Polesine la Lotteria Italia vende 24.410 biglietti

Il dato in calo. Lo scorso anno erano stati venduti il 14% dei biglietti in più

In Polesine la Lotteria Italia vende 24.410 biglietti

La lotteria Italia

04/01/2019 - 20:51

Sono 24.410 i polesani che hanno giocato la Lotteria Italia quest’anno e che aspettano il “verdetto della Befana”. Il -14,7% rispetto all’anno scorso. Lo rileva Agipronews, che ha il dato Veneto: sono infatti 477.610 i tagliandi venduti nella Regione per l'edizione 2018: un dato in visibile calo rispetto all'anno scorso quando i biglietti staccati furono 590.200 (-19,1%).

Non ha evidentemente giovato alla Lotteria l'eliminazione del Gratta e Vinci che fino allo scorso anno compariva sul biglietto e garantiva una possibilità di vincita immediata, al costo complessivo di 5 euro. Quest'anno il prezzo è rimasto immutato e il mancato appeal del “grattino”, prodotto di successo radicato nelle abitudini degli italiani, ha finito per penalizzare la vendita.

Verona spicca tra le province in cui si è giocato di più, con 147.100 biglietti staccati, il 17,4% in meno rispetto alla passata edizione. In seconda posizione Venezia con 95.050 biglietti (-19,8%), poi c'è Padova con 92.820 tagliandi (-16%). In discesa anche il dato di Vicenza (55.150 biglietti, -22,1%), Treviso (51.550 biglietti, -24,1%), Belluno (11.530 tagliandi, -27,6%).

In generale, nella regione il punto più alto degli ultimi dieci anni, riferisce Agipronews, è stato toccato nel 2009 (quando la Lotteria era abbinata a “Affari tuoi”), con oltre 670mila biglietti. Il punto più basso nel 2012 (“La Prova del Cuoco”), con 461mila tagliandi venduti.

Lotteria Italia ha venduto in totale 6,9 milioni di biglietti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl