you reporter

Porto Tolle

Da New York in Polesine per Futur-E

Ogni giovane presenterà poi uno studio

Da New York in Polesine per Futur-E

Si è concluso nei giorni scorsi nel comune di Porto Tolle il “tour” di un gruppo di studenti della Scuola di architettura del New York institute of technology.

Obiettivo: visitare cinque dei siti inclusi nel progetto Futur-e, il programma di Enel produzione per dare nuova vita ad aree industriali che hanno esaurito il loro ruolo nel settore energetico, per poi sviluppare le proprie tesi di laurea su possibili proposte di riconversione.

Ogni studente preparerà uno studio sul contesto territoriale di inserimento di un impianto, approfondendo il suo potenziale sviluppo futuro e le ricadute economiche ed ambientali per le comunità locali. Durante la tappa di Porto Tolle i ragazzi hanno visitato l’impianto e la città.

Gli studenti, guidati dai professori Beyhan Karahan e Giovanni Santamaria e da Stefano Pavanetto e Giulio Peruzzi per Enel Produzione, hanno potuto approfondire la storia del sito e la proposta per il suo sviluppo futuro.

Nell’ambito del progetto Futur-e, l’ex centrale di Porto Tolle è infatti al centro di un progetto per trasformare il sito in un innovativo villaggio turistico all’aria aperta, presentato dalla società Human Company.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl