you reporter

Economia

Brexit, conto da 7,7 milioni di euro

Meno esportazioni e più dazi: ecco quanto ci rimetteranno le aziende polesane. Gli scambi commerciali potrebbero subire un taglio del 7%.

Brexit, conto da 7,7 milioni di euro

 La Brexit potrebbe fare un danno da 7 milioni e mezzo di euro all’economia polesana. A calcolarlo è Fabbrica Padova, il centro studi della Confapi. Che ha valutato gli effetti dell’uscita della Gran Bretagna dalla Ue sulle esportazioni delle aziende di casa nostra.

Il Polesine, infatti, ogni hanno intrattiene scambi commerciali con il Regno Unito per ben 64 milioni e 233mila euro. Secondo il centro studi della Confapi padovana, la Brexit potrebbe portare ad una contrazione delle esportazioni compresa tra il 3% e il 7%: in ballo, dunque, una cifra che oscilla tra gli 1,9 e i quattro milioni e mezzo di euro. Mica poco.

Specialmente perché non è tutto qui: a questo dato bisogna sommare una flessione degli scambi di un altro 5%, per effetto della possibile reintroduzioni di dazi doganali, che inciderebbe per altri 3,2 milioni di euro sulle tasche delle aziende della nostra provincia.

Insomma, nel peggiore tra gli scenari l’uscita dell’Inghilterra dall’Unione Europea potrebbe danneggiare le imprese polesane addirittura di 7,7 milioni di euro. Una bella cifra.

Il servizio completo, tutti i dati e le reazioni sulla Voce in edicola giovedì 24 gennaio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl