you reporter

Viaggio nella Zes

La Statale dei capannoni fantasma

Da Polesella a Santa Maria, una lunga scia di aree industriali dismesse. I 2,4 miliardi di investimenti previsti potrebbero far ripartire l’economia dell’intera zona.

Una lunga scia di capannoni vuoti. Da Polesella a Melara, la Statale 16 prima e l’Eridania poi corrono in mezzo a vecchie aree artigianali e industriali che, col tempo, si sono svuotate. Certo: restano tante le aziende ancora attive ai lati delle due arterie che costeggiano tutto il Po.

Ma innumerevoli sono - e lo sono da tempo - anche i capannoni vuoti. Quelli che potrebbero tornare a vivere, grazie ai 2,4 milioni di euro di investimenti che la “Zes”, la zona economica speciale su cui Confindustria Venezia-Rovigo sta puntando forte, promette di calamitare lungo l’asta del Grande Fiume, coinvolgendo i territori di 16 Comuni.

La prima puntata del nostro viaggio nella terra della Zes inizia proprio a Polesella, e segue il corso della Statale 16 fino a Santa Maria Maddalena, dove l’Adriatica saluta il Polesine per superare il Po, lasciando all’Eridania il compito di attraversare la nostra provincia fino all’estremo occidente, al confine con il Mantovano.

E lungo la Statale colpisce la lunga sequenza di “affittasi” e “vendesi”, oltre alle saracinesche abbassate e all’incuria in cui versano molti di quelli che un tempo erano siti produttivi. Un fermo e itinerante mausoleo alla crisi economica, alle speranze svanite, ai sogni di chi sperava di avviare attività industriali o commerciali e invece è rimasto al palo.

E’ una sequela di capannoni chiusi, attività economiche abortite, testimonianza di un eccessivo ricorso all’edificazione di scatole poi rimaste senza contenuto. Il clou pochi metri prima di Santa Maria Maddalena, dove i capannoni “silenti” si susseguono come un monito all’imprenditoria.

Il servizio completo sulla Voce in edicola martedì 29 gennaio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl