you reporter

Fratta Polesine

Via gli alberi morti e pericolanti

Lavori alla casa-museo Matteotti e dossi per ridurre il traffico a Ramedello.

Via gli alberi morti e pericolanti

Fratta Polesine si rifà il look. L’amministrazione comunale, a seguito di una accurata verifica sulle disponibilità di avanzo di bilancio 2018, ha intrapreso la realizzazione di alcuni interventi sul territorio comunale. Dal taglio di alcuni alberi morti e divenuti pericolanti ubicati lungo via Stazione, risolvendo così un’annosa situazione di potenziale pericolo che durava ormai da anni, alla realizzazione di una soletta in calcestruzzo all’ingresso del nuovo cimitero per una più agevole entrata per pedoni e mezzi.

Importante anche l'intervento di impermeabilizzazione eseguito nella parte superiore del porticato della piazza, nei pressi di palazzo Lippomanno e gli interventi di adeguamento all’impianto dell’antenna e dell’impianto gas nella caserma dei carabinieri. È stata anche realizzata una zona pavimentata in calcestruzzo nel cortile interno della scuola materna per favorire le attività ricreative dei bambini, in sicurezza così come sono stati acquistati i segnali stradali per la razionalizzazione delle vie Buozzi e Tabazzotto.

A ciò si deve aggiungere l’intervento idraulico-elettrico-meccanico effettuato d’urgenza per ripristinare l’accessibilità a casa museo Matteotti, organizzato ed effettuato in tempi rapidissimi. E’ stato deciso di acquistare due importanti attrezzi per il taglio erba di aree piane: un trinciaerba da applicare sul trattore esistente che sminuzza l’erba ed evita di raccoglierla con effetti benefici sulla concimazione del prato e l’altro consistente in un dispositivo aspiratutto per fogliame e pulizia strade. “Si stanno ora preparando gli interventi di automazione del cancello del municipio e di riparazione della recinzione dello stesso - fanno sapere gli amministratori frattensi - importante è stata anche l’attività dei consiglieri e del gruppo Fratta 2.0 per la sistemazione delle aree esterne del municipio e riordino di alcuni spazi interni, così come ottima è stata la collaborazione con la Protezione civile, che in questi giorni di gelo ha potuto giovarsi delle ultime attrezzature acquistate ed in particolare dello spandisale automatizzato”.
“Particolare ed intensa è stata l’attività dell’amministrazione volta a trovare una soluzione di mitigazione dell’impatto del traffico sulla frazione di Ramedello - concludono - si sta studiando di realizzare dei dossi di rallentamento e un percorso pedonale in sicurezza, con possibilità di realizzarli già verso metà anno. Questi interventi verranno illustrati a breve ai cittadini di Ramedello in occasione di specifica riunione”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl