Cerca

Atletica leggera

Discobolo in forma smagliante

Circuito sui luoghi della Grande guerra

Domenica scorsa la Discobolo Atletica ha affrontato la lunga trasferta di Vittorio Veneto, per onorare e confermare le belle prestazioni individuali e di squadra, conseguite nel primo cross regionale di Galliera Veneta, nella seconda prova regionale di corsa campestre.

Il Cross della Vittoria si svolge nello splendido circuito del parco Fenderl, sui luoghi della Grande guerra.

Un tracciato da percorrere senza freni e senza troppo pensare, da affrontare con coraggio, cuore e incoscienza.
Tante le categorie, dai Ragazzi fino ai Master, circa un migliaio di atleti protagonisti.

Per la Discobolo hanno aperto le danze le Ragazze, ben cinque alla partenza della competizione, su un totale di 170 atlete.


Come a Galliera, la prima a tagliare il traguardo per le atlete rodigine è stata Elena Crepaldi, giunta 17esima, che si conferma fra le più forti del panorama.

Dopo di lei, trentatreesima, arriva Ilaria Nezzo, sempre comunque ben piazzata, e al 50esimo posto Chiara Arcidiacono, che rispetto a Galliera si migliora di quasi venti posizioni, a riprova di una condizione che sta pian piano ritrovando, dopo un lungo stop.

Sulla "Voce" di domenica 3 febbraio l'articolo completo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy