you reporter

Taglio di Po

Ripristinata l’area sosta per i camper a Mazzorno Destro

Il vicesindaco Fioravanti annuncia la fine dei lavori e la futura promozione turistica dell'area

Ripristinata l’area sosta per i camper a Mazzorno Destro

E’ stata rimessa in funzione l’area sosta camper di Mazzorno Destro. Negli scorsi anni, il Parco Regionale Veneto del Delta del Po ha realizzato un’area di sosta camper nel piazzale antistante la rinnovata sala polivalente di Mazzorno Destro, in prossimità della chiesa. L’opera è stata finanziata tramite il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2007-2013 Programma operativo Regionale (Por-Cro) obiettivo Competitività Regionale e Occupazione per il progetto di un Ecomuseo nel Parco del Delta. Nel comune di Taglio di Po, grazie alla stessa linea di finanziamento, il Parco ha rimesso a norma e sistemato, per conto del comune, la sala Giovanni Falcone sopra la biblioteca comunale e la Chiesetta di San Rocco.

L’intervento effettuato a Mazzorno Destro è stato realizzato su un’area complessiva di 610 metri quadrati, e ha permesso di sistemare il fondo e la superficie del piazzale creando quattro appositi parcheggi di sosta camper con gli appositi servizi di “carico-scarico” del mezzo quali: punto di scarico acque grigie-nere (gratuito per favorire queste operazioni in luoghi deputati), punto di carico acqua potabile (a pagamento tramite apposita gettoniera), punto di carico energia elettrica (anche questo a pagamento tramite apposita gettoniera). Per fornire i servizi sopracitati sono stati realizzati ex novo gli appositi impianti idrici e elettrici oltre che l’impianto di smaltimento acque nere. La spesa per l’intervento è stata di circa 40mila euro.

“Dalla chiusura dei lavori al collaudo e relativa possibilità di usufruire dell’area - afferma il vicesindaco e assessore al turismo Alberto Fioravanti - è passato un po’ di tempo; pertanto ad inizio anno, con personale dell’ufficio tecnico abbiamo fatto un sopralluogo per verificare che tutto funzionasse correttamente. Dal sopralluogo è emerso qualche piccolo problema con le gettoniere che è stato prontamente risolto. L’area è quindi già fruibile e in grado di fornire un ottimo servizio ai camperisti”. Fioravanti fornisce altresì alcune anticipazioni in merito all’area di sosta: “Stiamo pensando di mettere in essere alcuni miglioramenti che potrebbero renderla ancora più appetibile e al tempo stesso possano evitare il rischio di soste indesiderate. A breve cominceremo a pubblicizzarla in maniera adeguata soprattutto tramite i canali informativi di settore”. “Siamo fiduciosi che possa diventare un punto di riferimento per i camperisti che sempre di più frequentano il nostro meraviglioso Delta e che, nel tempo, possa generare un indotto anche per l’abitato di Mazzorno Destro” conclude Fioravanti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl