you reporter

Inquinamento

La qualità dell'aria ancora oltre il limite

Lo sforamento nel livello delle polveri sottili è continuato per sette giorni, tornando alla normalità solo martedì.

Fiab No allo Smog 15

Smog a Rovigo, adesso è emergenza. Continua l'avvio di un 2019 davvero negativo dal punto di vista della qualità dell'aria. Infatti, per sette giorni consecutivi si è registrata una concentrazione di polveri sottili nell’aria che è andata oltre la soglia di legge. Una soglia superata la quale l'aria diventa “scadente”. Insomma, una situazione davvero al limite. Non solo: addirittura per tre giorni consecutivi si è sfiorata la concentrazione di qualità dell’aria definibile “pessima”.

La stato dell'inquinamento in città dunque torna a preoccupare. Fino a lunedì scorso si sono registrati sforamenti, che tuttavia sono rientrati martedì.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl