you reporter

La tragedia

Giovanissimo atleta delle Fiamme Oro muore nel sonno: aveva 16 anni

Lutto nello sport veneto: Davi Cittarella aveva 16 anni e gareggiava con i colori delle Fiamme Ore. Si era regolarmente allenato nel pomeriggio, poi è andato a dormire e non si è più svegliato.

Giovanissimo atleta delle Fiamme Oro muore nel sonno: aveva 16 anni

David Cittarella (foto Fiammo Oro)

19/02/2019 - 23:50

Una tragedia incredibile e assurda; un lutto che colpisce tutto il mondo dello sport veneto.

Un giovanissimo atleta delle Fiamme Oro, è morto nel sonno, all’improvviso, nella sua casa di Padova.

David Cittarella aveva appena 16 anni. Era un atleta del settore giovanile del gruppo sportivo della Polizia di Stato ed era una promessa dell’atletica.

Nel pomeriggio di lunedì 18 febbraio David si era regolarmente allenato, e la sera si era coricato senza accusare alcun problema.

Il padre lo ha trovato morto nel suo letto alla mattina, quando è andato a svegliarlo.

La notizi è stata diffusa dalle Fiamme Oro:  “E’ una di quelle notizie che non vorresti mai comunicare. Sempre partecipe ad ogni allenamento, David era tra i primi a rispondere “Presente!” quando c’era da dare una mano nell’organizzazione dei numerosi eventi del gruppo sportivo della Polizia di Stato. Si allenava con noi da quando aveva 10 anni e con noi era cresciuto.

Davide Cittarella era un giavellottista e studiava all’itis Marconi di Padova.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl