you reporter

ROSOLINA

Coca in discoteca 4 mesi di condanna

Coca in discoteca 4 mesi di condanna

Spacciava cocaina davanti alla discoteca Malibù di Rosolina.

E’ stato condannato a quattro mesi, Mohamed Khanza, marocchino di 28 anni, residente a Rosolina che la sera del 6 gennaio 2015, durante una festa organizzata per la fine delle vacanze estive, era stato trovato dai carabinieri della compagnia di Adria con due grammi di cocaina, avvolti in due involucri di nylon azzurro del peso di un grammo ciascuno.

Il marocchino era difeso dall’avvocato Lorenza Munari. Il ragazzo, allora 25enne, era stato perquisito dai militari e trovato con la quantità modica, per questo condannato per l’ipotesi più lieve dello spaccio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl