you reporter

Porto Viro

Cyberbullismo, piaga da curare

E’ iniziata giovedì scorso “In rete usando la testa” nell’oratorio San Giusto. La psicologa Boniolo e l’avvocato Ferrati hanno affrontato la delicata tematica

Cyberbullismo, piaga da curare

 “In rete usando la testa” è il titolo della rassegna, composta da tre incontri, iniziata giovedì scorso al centro San Giusto di Porto Viro. E’ promossa dall’assessorato allo Sport del comune di Porto Viro insieme all’associazione “Uniti in Rete” e all’Oratorio salesiano.

Il consigliere comunale delegato allo sport, Michele Capanna, organizzatore degli incontri, ha affermato: “Qualcuno potrebbe chiedersi cosa centra l’assessorato allo sport con incontri di tipo educativo come questi. La risposta sta nel fatto che lo sport non è solo un mezzo per promuovere la salute, ma anche un importante strumento educativo e formativo, soprattutto nei giovani”.

Il primo incontro ha trattato il delicato tema del disagio giovanile, presentando due fenomeni che hanno assunto nel tempo dimensioni ragguardevoli e, purtroppo, in continuo aumento: bullismo e cyberbullismo. I temi sono stati trattati secondo aspetti psicologici e legali, da Federica Boniolo, psicologa e presidente dell’associazione Uniti in Rete e dall’avvocato Michela Ferrati, di Rovigo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl