you reporter

Ambiente

Un Parco per il turismo sostenibile

Percorso congiunto avviato con la vicina provincia di Ferrara

Un Parco per il turismo sostenibile

Il Parco del Delta del Po del Veneto e il Parco del Delta del Po dell’Emilia-Romagna hanno intrapreso ufficialmente e in modo congiunto il processo di adesione alla Cets.

Si tratta della Carta europea del turismo sostenibile della riserva di biosfera del Delta del Po, in forma allargata agli interi territori di tutti i comuni afferenti ai due Parchi.

Il Delta del Po ha quindi l’opportunità di diventare la prima riserva di biosfera Mab Unesco in Europa ad ottenere questo prestigioso riconoscimento internazionale.

I cinque principi cardine della Cets sono i seguenti: dare priorità alla conservazione, contribuire allo sviluppo sostenibile, coinvolgere tutti i soggetti interessati, pianificazione efficace del turismo sostenibile e perseguire il miglioramento continuo.

L’adesione alla Carta, viene riconosciuta da Europarc Federation attraverso un processo indipendente di verifica, è un concreto strumento di gestione per le aree protette, e ha come elemento centrale ed imprescindibile la collaborazione tra tutte le parti interessate al fine di sviluppare turismo sostenibile.

Sulla "Voce" di venerdì 15 marzo l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl