you reporter

Il referendum

“Così ci siamo fatti conoscere”

Anche il Bar-In di Bosaro partecipa al gioco: “Bello vedere l’affetto dei clienti”.

“Così ci siamo fatti conoscere”

Tra i tavoli del Bar-In di Bosaro, in via Aldo Moro a due passi dalla piazza centrale del paese, La Voce non manca proprio mai. E fin da quando è iniziato il nostro gioco, ormai un mese e mezzo fa, anche qui è iniziata la caccia al tagliando di Top Bar. Un rituale che viene ripetuto tutti i giorni, assieme con la “graffettatura” del giornale, appena il bar apre alle 7 in punto: ritagliare la scheda del nostro referendum è ormai un gesto automatico per mamma Donatella, che manda avanti il locale assieme al figlio Alex Zanirato.

Il Bar-In, uno dei centri vitali del paese del 45esimo parallelo, non è in cima alla classifica: le prime posizioni, quelle che tra sole due settimane frutteranno tre bellissimi premi, sono decisamente lontane, ma nonostante questo si continua a giocare, giorno dopo giorno.

“Top Bar - spiega lo stesso Alex - è davvero una bella iniziativa. Io ho iniziato a giocare fin dall’inizio: tutti i giorni ritaglio il tagliando pubblicato sul giornale. Speravo di riuscire a vincere un premio, ma anche se non sarà così questo referendum è comunque un bel modo per farsi conoscere”.

Assieme ad Alex, anche alcuni clienti del Bar-In partecipano al gioco. “E’ bello vedere che i nostri clienti più affezionati giocano con noi, e ci indicano come il loro bar preferito - dice ancora il titolare del locale di Bosaro - al Bar-In l’amicizia è di casa, e devo dire che nel mio bar, che gestisco ormai da oltre otto anni, si è creato davvero un bel gruppo di amici, che si ritrovano qui quasi tutte le sere per stare in compagnia, chiacchierare e bere qualcosa insieme”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl